Caprignana, sabato 16 giugno apertura stagionale della mostra “Caprignana – Frammenti di storia e immagini di vita in paese, lungo i sentieri dell’Alpe, per le strade del mondo”

Quando una comunità si racconta e riscopre la propria identità

Il Comitato paesano di Caprignana, frazione dell’alto Comune di San Romano in Garfagnana, ha realizzato a partire dall’estate 2015 e implementato nel corso del tempo, con il patrocinio del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano – Progetto Parco nel Mondo, dell’Unione Comuni Garfagnana – Banca dell’Identità e della Memoria  e del Comune di San Romano in Garfagnana, l’esposizione “Caprignana – Frammenti di storia e immagini di vita in paese, lungo i sentieri dell’Alpe, per le strade del mondo”, una mostra fotografica sulla storia del paese, i suoi protagonisti, la loro vita quotidiana, le tradizioni e ricorrenze, gli oggetti del passato, per rendere vita all’identità e memoria collettiva di un piccolo abitato dell’Appennino in occasione del periodo di maggior ritorno di presenze affettivamente legate alla comunità.

Un minuzioso lavoro di squadra da parte degli abitanti del paese ha consentito all’organizzazione di raccogliere un gran numero di documenti fotografici e altro materiale sulla Gente di Caprignana, un patrimonio identitario non solo conservato dai residenti ma ancora in possesso delle tante persone ad esso legate sparse nel mondo, che hanno accolto con entusiasmo negli ultimi mesi la richiesta di collaborazione. Così sono arrivate – e stanno ancora arrivando –  foto, appunti, ricordi da Caprignanesi e loro discendenti in varie città, anche da altri luoghi d’Europa e perfino dal Western Australia dove si trova una nutrita comunità di emigrati a Perth. In questo senso il Progetto “Parco nel Mondo” non poteva non sposare una causa tanto significativa e coerente con le proprie finalità istituzionali e mettere a disposizione la propria esperienza e la rete di Orizzonti Circolari per contribuire ad una iniziativa, che pur nella sua semplicità, rappresenta un momento di riconoscimento, aggregazione e animazione di una piccola comunità e della sua discendenza.

Sabato 16 giugno ore 17,00 l’appuntamento si rinnova e, in occasione della sua apertura stagionale, si terrà la consegna di nuove Cittadinanze Affettive dell’Appennino Tosco Emiliano alla presenza del  Sindaco di San Romano in Garf.na e Vice Presidente del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano Pier Romano Mariani. Sarà poi possibile visitarla su prenotazione nei mesi di luglio e agosto contattando i numeri 329/5722386 o 342/193603. Ingresso gratuito, la Cittadinanza è invitata a partecipare.