Da Chicago, South Carolina, California, Washington per vivere un’esperienza “autentica” in Appennino

ParcoAppennino nel Mondo e Sai Milan, una nuova opportunità di conoscenza e promozione socioeconomica dell’Appennino 

Claudia Castaneda, Ambasciatrice Affettiva di Orizzonti Circolari 2011, è tornata in Appennino con un nuovo gruppo di studenti della Sai Milan alla scoperta di una nuova area del Parco Nazionale. Dopo il primo soggiorno invernale a Pratospilla (Monchio delle Corti, PR) dedicato alle attività sportive sul lato emiliano, la giovane tutor californiana della Accademia di Belle Arti di Milano – NABA ha condotto nuovi giovani di tutto il mondo in un’immersione di storia, cultura e gastronomia in Garfagnana.

Orizzonti Circolari e il legame con il territorio di origine hanno segnato anche la sua professione, andando ancora una volta a proporre alla sua azienda la destinazione Appennino. L’occasione è stata favorevole anche per farle conoscere il borgo di Corfino e la sua speciale storia e relazione proprio con la California, privilegiata meta di emigrazione della sua popolazione nel corso del ’900, e raccogliere idee e suggestioni per la progettazione di nuove iniziative di Orizzonti Circolari – Progetto Parco nel Mondo.

“Da Chicago, South Carolina, California, Washington, gli studenti Sai Milan hanno decisamente vissuto una esperienza “autentica”, soprattutto per chi vive in contesti tanto lontani e diversi, in una delle stagioni più suggestive e interessanti dell’Appennino, l’autunno” – ci scrive Claudia a una settimana di distanza dal viaggio – “Il fine settimana in Garfagnana è stata una piacevole scoperta per il gruppo, che ha potuto assaporare la bellezza di un’Italia minore, quella che non provano visitando le grandi città d’arte conosciute in tutto il mondo. Sono felice di avere potuto portare loro a visitare un posto cosi ricco di cultura e natura. Hanno avuto l’opportunità di godere non solo dello splendore naturale del territorio, ma anche l’ospitalità delle comunità che abbiamo visitato, vero valore aggiunto: Corfino, Verrucole, Castelnuovo, Castiglione, San Romano. Continuerò ad impegnarmi affinchè in futuro questa esperienza possa continuare ogni anno con i nostri studenti che studiano a Milano con SAI Programs – a seconda delle stagioni in una diversa area del Parco – e parallelamente a sviluppare nuove iniziative per portare la conoscenza dell’Appennino all’estero, come quella che deriva da un possibile progetto di collegamento tra la Garfagnana e la California per  incoraggiare un ritorno turistico e socioeconomico per il territorio.”